GANZFELD

03 ottobre 2007

Daiiemo!

funziona così:

il 14 ottobre si va a votare per decidere che fa il segretario nazionale e regionale del PD. Insieme si eleggono tutti coloro che in regione e al nazionale formeranno la costituente, come quella volta tanto tempo fa in Italia, quando si è scritta la costituzione.
Una cosa del genere, per un partito, non è mai capitata in Italia. Si può seguire passo passo la nascita, avendo sott'occhio tutti i genitori. Cioè non vale l'argomentazione "tanto so come va a finire" oppure "già conosco, non mi interessa". Ci proviamo, please?

Detto questo al nazionale voterò Weltroni (scritto così?) e in regione il trentenne Maurizio Martina. Che non è male.
Qui una sua intervista, dice cazzo e un paio di cose nuove e intelligenti.
Poi tanto scriverò ancora qualcosa
.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home