GANZFELD

12 luglio 2006

Gli Dei se ne vanno, gli arrabbiati restano


Jung parlerebbe di archetipi. I Greci di Dei. Noi di Star. Sempre d'immortali si tratta. Ma immortali davvero. Che Lennon, Marley, Morrison, Hendrix, Stratos, Mozart siano morti non ce ne si accorge immediatamente. E comunque non importa. Sono ovunque. E lo saranno. Sono immortali.
Non che gli Stones siano da meno. Come anche gli Who, che fra l'altro aprono (con i pezzi che suonavano trent'anni fà) le sigle del serial più cool del momento, C.S.I. Ma ciò che li ha resi tali è avvenuto nel momento della giovinezza, della bellezza, quando li si credeva Dei. Kalos kai agathòs, solo così si rimane immortali. Loro invece hanno smesso di essere tali e di scrivere bei pezzi. Stones e Who sono invecchiati.
Forse perchè hanno smesso di scrivere bene, o forse hanno smesso perchè invecchiati, chissà.
L'immagine di allora accartocciata nelle rughe. Non è ingiallita diventatando affascinante con il tempo, vintage, come Johnny Cash che è salito sull'Olimpo regalandoci, all'ultimo, Hurt. Questi, al contrario, non riesco a vederli: mi fanno impressione. E non è che mi facciano impressione gli anziani. Ma gli Dei consumati da qualcosa più potente di loro danno la disperazione. Il mito che si piega al tempo. Piegato resiste patetico, drammatico, sapendo che perderà.
Quando vedo Jagger, Richards, Townshend oggi rabbrividisco. E' come avere la conferma che gli Dei non esistono. Non che lo abbia mai creduto, ma il dubbio, almeno, lasciatemelo.

2 Comments:

  • tu sai che la vedo esattamente come te. credo che non sia comunque facile capire quando sia il caso di uscire di scena, all'apice del successo, relegando (ma per davvero!) la propria immagine all'olimpo degli dei. un po' come sta facendo lippi insomma. ha vinto la coppa del mondo, ora va via. cosa vuoi, fermarlo? assurdo, lui ha vinto la coppa del mondo, ha diritto all'uscita di scena. ora è dio. gente come jagger e compagni questa cosa non la capiranno mai. forse perchè si sono bruciati i ricettori del corretto agire e del buon gusto nei loro mari di droga. credo che stiano anche cercando di fare di nuovo soldi, sai com'è, in questi casi non bastano mai e li finisci anche in fretta. e per carità, a fare soldi sono bravissimi. detto ciò mi viene da aggiungere un appello... madonna: smetti ora o fra poco finchè sei in tempo. hai fatto l'ultimo disco che è da 9 e mezzo, peccato per la sola canzone di isacco che fa cagare. ma se vuoi puoi buttare fuori l'ultimo disco e lo fai da 10, fai anche un ultimo concerto da 500 euro a biglietto. e allora avrai 50 anni e sarà tutto perfetto. e tu una dea. dai. ste

    By Anonymous Anonimo, at 10:52  

  • E invece son stati dei grandiiii!!! Altro che afterhours e greg dulli!!! Erano bravi quasi come i Nadir!

    By Anonymous Vulvantibus, at 20:47  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home