GANZFELD

13 giugno 2006

Chi ben comincia...


Normalmete non seguo il calcio. Ma ogni quattro anni, comincio a parlare in prima persona plurale. Partono i Mondiali e tifo la Nazionale. Ho visto in giro che qualcuno tiferebbe per gli avversari, per punire o protestare o non so che altro dopo, durante, calciopoli.
Ora. Da garantista quale credo di essere, se uno è colpevole paghi, ma prima lo si dimostri. E di giocatori della Nazionale colpevoli, per il momento, non ce ne sono. E non mi pare neanche indagati. Chi utilizza il teorema non poteva non sapere, sappia, che ai miei occhi, echissenefrega dirà lui, ma fa niente dirò io, si tinge del peggior criptofascista giustizialismo. Che con la Giustizia proprio non c'azzecca nulla.
Io tifo Italia, perchè l'Italia è l'Italia. Non è chi la rappresenta in quel momento. L'italia non era Berlusconi. Non è Moggi. Non è Mafia. E' anche questo, ma non solo questo.
Le fondamenta di uno stato, di una comunità, non possono essere messe in discussione ad ogni tirar di maleodorante venticello, altrimenti, che ci stanno a fare?
E' come prima del voto: non riesco prioprio a dire "se vincono vado in Svizzera": non ci riesco perchè è più forte la voglia di lottare per salvare, o mantenere o solo anche rappresentare, qualcosa di ben più importante.
Se nel '22, o nel '43, ad esempio, fossero andati tutti in Svizzera...beh...ditemi voi!


2 Comments:

  • tutto giustissimo per carità ma di giocatori indagati ce n'è e più di uno. poi io tifo italia e ti appoggio in pieno.. ste

    By Anonymous Anonimo, at 20:29  

  • si, dovevo scrivere "inquisiti"...

    By Blogger Lorrido, at 12:44  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home