GANZFELD

27 dicembre 2005

Sbagliando si sbaglia.



Sebbene in tempo di buoni propositi, gesù bambini e compagnia bella alla domanda


Le carceri scoppiano. Una parte del mondo politico chiede una amnistia per decongestionarle. I contrari sostengono che bisogna ribadire la certezza della pena e affrontare il problema costruendo nuove carceri. Voi siete favorevoli ad una amnistia?

quasi 6000 persone su repubblica online, per il momento, hanno risposto in maggioranza no. Beh, qualche pensierino, non proprio natalizio, lo fa venire...
Credo che il famosissimo popolo della sinistra, quello che spiega a tutti come governare e puntualissimo a scovare errori, ma tanto avaro nel riconoscere meriti, non abbia molto chiara la definizione nè di indulto, nè di amnistia, nè d'indultino.
Questi provvedimenti, lungi dall'attuare il detto "liberi tutti", pongono una serie di condizioni ai beneficiari, il cui rispetto, dimostrerebbe certo che queste persone non meritano di stare in cella.
Forse questo, quello del sondaggio s'intende, famosissimo popolo della sinistra ha commesso un errore: sarà solerte a riconoscerlo come lo è verso tutti gli altri?
Ad altri, meno crudeli magari, l'ardua sentenza.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home